Ventole per raffreddamento motori auto

Cosa sono le ventole di raffreddamento

Le ventole di raffreddamento del motore sono dei meccanismi motorizzati che impediscono al motore di lavorare ad un temperatura eccessiva e quindi di usurarsi.

 

Esse sono regolate da un interruttore termostatico o dalla centralina del motore. Entrano in funzione quando la temperatura del refrigerante supera un punto di regolazione e si spengono quando la temperatura scende sotto quel valore.

 

Spie del motore

Spesso si sente parlare di fusibile della ventola del radiatore e dei problemi ad esso connessi.

 

Le ventole entrano in funzione quando si accende il compressore dell'aria condizionata per garantire il raffreddamento del suo radiatore. È opportuno, quando si rileva

l’accensione della spia del motore, avvicinarsi al primo meccanico disponibile e poi spegnere il motore.

 

Il processo di raffreddamento del motore

Il sistema di raffreddamento serve a dissipare il calore prodotto dall combustione della benzina. Infatti, il 70% dell’energia prodotta genera calore.

 

La prima funzione svolta dal sistema di raffreddamento è quello di evitare il surriscaldamento, che non significa un abbassamento eccessivo della temperatura ma un raggiungimento di un equilibrio ottimale. Il motore lavora al massimo delle proprie potenzialità con temeprature costanti, non troppo elevate e non troppo basse.

 

Quando il motore è troppo freddo, invece, si registra una maggiore usura delle componenti, una minore efficienza e una maggiore emissione di sostanse inquinanti.

 

In quest’ambito, Nuova Demolizione a Torino svolge ogni sua attività nel pieno rispetto dei parametri ecologici e di tutela dell'ambiente.